martedì 8 settembre 2009

Ricordando mio Padre - Anima Triste ( Cuccu Anna Maria ).

Quanto è amara
la tua Assenza
Amato Padre
e quanto è triste
vivere senza
il tuo amore.
Ancora sento
la tua amata voce
nella avita
solitaria casa
e uno struggimento
infinito
di dolorosa nostalgia
pervade l' anima mia
che mai smetterà
di cercarti
nell' Immensità
dell' Infinito
sperando infine
di ritrovarti.

Cuccu Anna Maria.
In memoria di mio Padre a 21 anni dalla sua morte.

2 commenti:

Marina Demelas ha detto...

Ciao Annamaria ti ho trovata su Ali di carta stavo cosi esplorando gli autori e nella lettera A c'eri tu per prima sono lieta di conoscerti io sono della provincia di Oristano e anch'io ho pubblicato un libro di poesie molto bella la tua quella che parla d'amore e triste allo stesso tempo un saluto da mmmd

Anima triste ha detto...

Ti ringrazio cara Marina per avermi lasciato questo commento. Anche io sono felice di fare la tua conoscenza. Ti ringrazio per l' apprezzamento. Ciao.