lunedì 31 maggio 2010

Il lamento del vento - Anima Triste ( Cuccu Anna Maria )

Questa notte
il vento
scuotendo
le fronde
di funerei
cipressi
ha urlato
con lancinati
lamenti
il suo tormento.

Mi sono
unita al vento
questa notte
urlando
il mio tormento
ad un indifferente
firmamento.

Cuccu Anna Maria

2 commenti:

Atteone ha detto...

...mi sembra che riprenda l'atmosfera del famoso quadro di Munch...il dolore dell'animo e quello del cielo...un solo lancinante grido...

Anima triste ha detto...

Ti ringrazio. Sono in una fase di profondo turbamento e cerco inutilmente per ora di riprendere in mano il filo del mio destino. Ciao.